Come strutturare un buon corso e-learning

Come strutturare un buon corso e-learning

In rete si trovano molti prodotti di formazione a distanza, un corso on line è semplice da utilizzare, immediato, e può essere svolto in ogni momento. Alcuni corsi sono gratuiti, altri a pagamento.

Ma come deve essere strutturato un corso di formazione "professionale" che utilizzi tecnologia digitale per essere di buona qualità e soddisfare le esigenze dello studente?

 

Indipendentemente che si tratti di un  videocorso o di un prodotto di gaming, queste sono le informazioni che dovrebbero essere presenti  per assicurare un buon prodotto:

1) Materiali relativi all’organizzazione del corso:

Agli studenti deve essere fornita una guida del corso in cui sono indicati gli obiettivi, i contenuti, la struttura, la pianificazione, i materiali didattici.

 

2) Materiali relativi alla tecnologia

Se stiamo utilizzando una piattaforma deve essere fornito un manuale all’utente o essere presente una sezione FAQ  relativa al sistema informatico utilizzato, il software da usare, le indicazioni su come riuscire a scaricare il materiale didattico etc.

3) Materiali relativi ai contenuti

E' spesso utile sia fornito del materiale da utilizzare per lo studio individuale o per le attività da svolgere in gruppo.

Infine deve essere chiara la mappa concettuale su cui è stata costruito il percorso formativo .

mappa-concettualeAll’interno della progettazione di un corso di formazione a distanza è  importante che i contenuti siano organizzati e divisi in "unità concettuali" di piccole dimensioni, così da risultare facilmente e liberamente gestibili da parte dei partecipanti.

Visit Us On FacebookVisit Us On Google PlusVisit Us On YoutubeVisit Us On Linkedin